Monitora PA e Pietrosanti: ora basta perdere tempo dietro a queste sciocchezze

Rispondi
Giancarlo Favero
Messaggi: 167
Iscritto il: dom gen 24, 2021 6:45 am

Monitora PA e Pietrosanti: ora basta perdere tempo dietro a queste sciocchezze

Messaggio da Giancarlo Favero »

... perché la Scuola ha cose ben più importanti di cui occuparsi, ed è venuto il momento di dire basta.

Anche leggendo le prime righe dell'istanza di riesame del FOIA, si capisce subito che le osservazioni sono assolutamente infondate, inconsistenti, basate su una visione tardo-romantica, da figli dei fiori e beat generation in ritardo, lisergica, anacronistica, completamente avulsa dalla realtà.

Però finché questi signori si fanno le loro elucubrazioni nei loro circoli e nelle loro riunioni, può andare bene.

Non va bene quando questi signori creano danni incalcolabili al sistema Scuola, facendo perdere migliaia di ore/uomo a migliaia di Dirigenti Scolastici per delle questioni puramente ideologiche ed irrilevanti dal punto di vista pratico.

Per cui ora è arrivato il momento di dire basta a questa caterva di sciocchezze.

Il software libero può andare bene per una studentello che ha tempo da perdere, dove anche se si impianta il PC non succede nulla, poiché c'è tempo per riavviare tutto, provare o riprovare oppure per una piccola azienda, ma non può andar bene per una Scuola. Una Scuola, dove magari 1800 studenti stanno facendo lezione contemporaneamente, e ti si blocca totalmente l'accesso ad internet o la piattaforma di didattica a distanza, cosa fai ? Chiami Fabio Pietrosanti ? Chiami il Mago Zurlì ?

Cito dalla nota di Pietrosanti di riesame del FOIA:

https://monitora-pa.it/2022/11/15/FOIA_ ... esame.html

Speravamo che rileggendo le valutazioni comparative, comprendessero meglio i vantaggi delle soluzioni basate su software libero (o almeno opensource), come BigBlueButton, etc.


Sul sito di BigBlueBotton appare la seguente scritta:

"Due to increased demand, recordings are temporarily disabled and the maximum duration of a meeting has been reduced to 60 minutes on this server."


Cioè avete capito?? Le registrazioni sono temporaneamente disabilitate e la durata massima di un meeting è stato ridotto al 60 minuti!!!

E questa schifezza immonda sarebbe la piattaforma open source che le Scuole dovrebbero usare ?

Ma Fabrio Pietrosanti dove vive ?? Si rende conto di che sciocchezze colossali sta scrivendo e proponendo ?

Cmq. come dicevo le scuole hanno cose ben più importanti da afre che se non andar dietro a questi vaneggiamenti. ORA BASTA.

Grazie e cordialità,

Giancarlo Favero

Rispondi